Pensieri - La Pagina di Amad

La Pagina di Amad
Vai ai contenuti

Menu principale:

Pensieri

Pensieri

Paure

Da sempre, uomini dominano su altri uomini grazie alla paura.

Per controllarli fanno leva sui loro timori.
La paura più facile da suscitare è quella della morte. Al livello più basso, uomini minacciano la morte ad altri uomini, per piegarli alla loro volontà. Tutto ciò accade perché non si è ancora compreso che la morte - l'unica vera certezza nell'esistenza dell'uomo - è solo la fine della prova alla quale Dio ci ha sottoposti.
Al livello più alto, invece, ci sono i governi che non hanno bisogno di minacciare la morte, per loro è sufficiente creare paure artificiose. Non possono permettere che l'uomo non abbia, al primo posto, la paura nella sua mente. E di paure nell'ultimo secolo, ne abbiamo viste tante.
Prima la minaccia del blocco orientale (la guerra fredda) ed ora che, purtroppo per loro la "minaccia" è finita, ecco arrivare in soccorso il terrorismo globale fatto da un gruppo di uomini che tiene sotto scacco eserciti modernissimi.
La paura ed il terrorismo, serve ai Governi. Senza di essi come farebbero a creare leggi che violano le nostre libertà?
Se non esistesse il terrorismo globale, che senso avrebbe controllare tutte le mail inviate da normali cittadini ed ascoltare le loro telefonate?
E' mai possibile che per poche centinaia di terroristi i governi controllino, spiando le loro comunicazioni,  milioni di uomini? Quante sono le vittime del terrorismo ogni anno e quante sono invece quelle, dell'alcool, della droga, del cancro provocato da cibi inquinati, da aria inquinata? E perchè davanti a milioni di morti per varie cause l'uomo non si mobilita allo stesso modo come fa contro il terrorismo?
Se davvero questi terroristi sono così pericolosi e non riescono a prenderli, al minimo sono degli incapaci!
Il terrorismo, che sia vero o meno, non verrà mai sconfitto perchè fa semplicemente comodo ai Governi.
E quando finalmente l'umanità si renderà conto di essere stata ingannata, allora troveranno un altro demone che possa incutere paura.
In questi martoriati ultimi decenni, l'uomo ha perso la capacità di vedere con senso critico gli avvenimenti. Ci hanno insegnato falsamente, che la Verità è quella che riferiscono in TV. Quanti riportano come verità sacrosante, fatti e circostanze ascoltate in tv?
La coscienza dell'uomo è stata addormentata, la sua anima è stata violentata, il suo cuore è preda di paure create ad arte.
Perché così non avrà il tempo di guardarsi intorno e domandarsi: ma ciò che faccio ogni giorno mi piace? E' utile? Ma l'umanità sta migliorando la sua qualità di vita o la sta peggiorando?
Quanti mestieri esistono su questa terra che servono solo a soddisfare bisogni inutili?

Ed io mi domando, ma l'uomo di 100 anni fa davvero viveva peggio di noi? La sua qualità di vita era davvero peggiore della nostra?
Quante delle malattie che oggi sconfiggiamo, sono frutto della nostra stessa civiltà? Viviamo di più, certo,ma viviamo meglio?
Abbiate paura, perché fino a quando ne avrete, sarete perfettamente integrati nel sistema. Ma se smetterete di averne, allora davvero correrete dei pericoli, perché sarete svegli. E nessuno vuole più un uomo sveglio su questa terra.

Ed ancora non si renderà conto di essere un animale da batteria : nasce, cresce, gli trovano un lavoro che neanche lui capisce a cosa serva, gli insegnano a come spendere quello che guadagna, come vivere secondo leggi che non sono quelle di Dio.


Le storie sono registrate alla SIAE
mail autore : io@nicamad.com
Torna ai contenuti | Torna al menu