La quattordicesima storia IV - La Pagina di Amad

La Pagina di Amad
Vai ai contenuti

Menu principale:

La quattordicesima storia IV

Libro 3

Cap IV


I due Angeli erano a cospetto di Dio, in ginocchio davanti a Lui, aspettando che parlasse.

“Quando vi ho mandato in missione, Mi aspettavo che rispettaste il Mio volere. Avevo riposto in voi la Mia fiducia ed adesso, mi trovo dinanzi un grande dilemma: cosa fare di voi, che Mi avete disobbedito? Mai è finora accaduta una cosa del genere. Mai qualcuno ha disubbidito ad ordini così precisi!
Ma adesso, in verità, ho preso la mia decisione.
Tu Angelo Guerriero sarai privato della tua spada,
Tu Angelo della Morte sarai privato della tua spada.
Entrambi continuerete a dimorare nel Cielo ma non sarete più ammessi alla Mia presenza. D'ora in poi i Miei ordini vi arriveranno solo tramite dell’Angelo anziano.
Questo il mio volere. Sia fatta la Mia volontà."

.........................................
Continua su Lulù



Le storie sono registrate alla SIAE
mail autore : io@nicamad.com
Torna ai contenuti | Torna al menu